Conosci e ama il tuo gatto

Aiuta il tuo gatto a combattere i raffreddori invernali

8 Dicembre 2021

Scendono le temperature, tiriamo fuori i cappotti dall'armadio e i pomeriggi si accorciano. Non ci sono dubbi: l'inverno è arrivato, e con lui arrivano i primi raffreddori. Questo periodo dell'anno è un buon momento per ricordare che non sono solo le persone a prendere il raffreddore, ma anche i gatti.

Sì, anche i nostri amici felini possono prendere il raffreddore e soffrirne, proprio come noi. Nel loro caso, come succede per le persone, la causa di solito è un virus. È comunque altamente improbabile che i virus passino dagli animali alle persone e viceversa, per cui non preoccuparti del contagio. Dovresti invece preoccuparti se il tuo gatto presenta qualcuno di questi sintomi:

• starnuti e congestione
• secrezione oculare
• rinorrea (secrezione nasale)
• leggera febbre

Nei casi più gravi possono verificarsi anche tosse e perdita di appetito. Se il tuo gatto si ammala, cosa puoi fare per farlo sentire meglio?

Prima di tutto, iniziamo con ciò che non dovresti fare: mai dare al tuo gatto farmaci umani, neppure quelli senza prescrizione medica. Puoi invece pulire le secrezioni dagli occhi e dal muso con un fazzoletto di carta inumidito con acqua tiepida. Fallo con molta delicatezza e ricorda che tutti quanti, gatti compresi, diventiamo più irascibili quando ci ammaliamo.

Aiutalo a sentirsi comodo e al calduccio nella sua cuccia. Lascia acceso il riscaldamento se esci di casa e mettigli una copertina in più o una elettrica per animali domestici.

Se vedi che fa fatica a respirare, aiutalo ad eliminare la congestione con un po' di vapore. Non direttamente, certo, ma ad esempio puoi tenerlo con te nel bagno mentre fai la doccia oppure, se hai un umidificatore, lasciarlo nella stanza in cui si trova.

Se il tuo gatto non migliora in una settimana o due, o se inizia a tossire e smette di mangiare, portalo dal veterinario per verificare che non abbia nulla di grave.

Come spesso succede, prevenire è meglio che curare. Per evitare i raffreddori invernali, fai in modo che il tuo gatto non si esponga alle correnti d'aria o esca all'aperto nelle giornate particolarmente fredde e proteggi il suo sistema immunitario con una corretta alimentazione.
Ricorda che l'igiene è molto importante per prevenire le malattie: sia dove trascorre la giornata sia nella lettiera. Puliscila regolarmente e a maggior ragione se il tuo gatto è malato. La nostra vasta gamma di lettiere ti permette di mantenere sempre la vaschetta igienica del tuo gatto nelle migliori condizioni e di proteggerlo dalle malattie, qualunque sia il tuo ritmo di vita.

Con la lettiera sempre pulita e la casa sempre calda, sarà più difficile che il tuo gatto si ammali durante l'inverno. Salute!